Si torna al PalaEstra: domani arriva Merano

Si torna al PalaEstra: domani arriva Merano

La Ego Handball Siena torna al PalaEstra e domani alle 18.30 affronterà l’Alperia Merano per la settima giornata di ritorno (ingresso libero). A pari punti in classifica a 15, le due squadre si giocano due punti importanti in ottica salvezza. Nella gara di andata i senesi si imposero 23-30.

“Il match contro il Merano si presenta come un match importantissimo per la posta in palio – ci spiega l’allenatore Alessandro Fusina –. Mi aspetto una gara dura e spero non complicata. Ho grande rispetto per società di Merano che è senza dubbio una tra le migliori per quanto riguarda il lavoro sul settore giovanile. Ha fatto un campionato altalenante, ma si è ripresa ampiamente e lo dimostra il fatto che nelle partite in trasferta si esprime bene ed ha ottenuto successi importanti, vincendo in un campo difficile come quello di Conversano, per due volte con Bressanone e prendendo un punto a Bolzano. È inciampata in qualche partita ed ha cambiato allenatore, ottenendo la fiducia di un tecnico valido come Gagovic. Mi aspetto una partita combattuta e dal risultato aperto, ma noi abbiamo voglia di tornare alla vittoria e guadagnarci in campo i punti che ci servono per la salvezza”.

“Domani ci aspetta una partita molto importante – afferma il pivot della Ego Handball Siena Edoardo Borgianni -. Merano ci appaia in classifica ed il nostro unico obiettivo è vincere. Abbiamo sfruttato al meglio la settimana di pausa dal campionato, concentrandoci sul lavoro fisico e cercando di preparare al meglio la partita di domani”.