Ego Handball sconfitta a Cologne

Ego Handball sconfitta a Cologne

METELLI COLOGNE – EGO HANDBALL SIENA 28-23 (15-14)
METELLI COLOGNE: Manenti, Thiaw, Signorini, Mercandelli, Barbariga 2, Mazza 7, Soldi 4, Lancini 4, Cantore 5, Lopez 1, Foglia, Piantoni 1, Petruzzi, Bobicic 4, Mombelli. All. Kokuca
EGO HANDBALL SIENA: Ciani, Garcia, Borgianni 4, Pesci 8, Pelacchi, Lastrucci, Provvedi 3, Bevanati 1, Djedid 1, Nelson 6, Bellini, Santinelli, Petrangeli, Rotunno. All. Fusina

Esce sconfitta la Ego Handball Siena nel posticipo della 23esima giornata, cedendo a Cologne con il punteggio di . Dopo un primo tempo guidato anche di quattro lunghezze dalla squadra di casa, la Ego riesce a pareggiare al 29’. Cologne allunga però nel secondo tempo, con Siena che non riesce a ricucire lo strappo e cede i due punti alla formazione di casa.

Parte bene Cologne che dopo 3’conduce 3-1. Borgianni accorcia le distanze, ma la replica della formazione di casa è immediata e trova tre reti consecutive (6-2 all’8’). Pesci accorcia le distanze, ma Soldi risponde all’azione successiva. Nelson e Pesci dai sette metri non sbagliano. Lancini segna per Cologne, poi Borgianni segna per l’8-6 al 13’. La Metelli trova due reti di fila e avanza di quattro lunghezze (10-6 al 17’). Pesci va a bersaglio, poi si prende un fallo che manda ai sette metri Nelson per il 10-8 al 20’. Soldi replica per Cologne, ma Provvedi trova due reti per la Ego Siena, che si porta a -1. Lopez allunga per i suoi, Djedid replica ma Cologne torna a +2 (13-11 al 25’). Pesci avvicina nuovamente Siena a -1, Mazza risponde ma il capitano non sbaglia la mira. Provvedi pareggia al 29’ (14-14). Cologne torna avanti con Soldi ed il primo tempo si chiude 15-14.

Provvedi impatta in avvio di ripresa, ma la Metelli risponde. Prosegue il botta e risposta della prima parte di gara con le due squadre che dopo 4’ sono ancora separate da una rete di differenza (17-16). Cologne tiene il vantaggio e dopo 11’ allunga di sei lunghezze (22-16). Nelson accorcia le distanze dai sette metri, ma la Metelli guida saldamente la gara. Borgianni segna per il 24-19 al 18’, ma Cologne non si fa prendere e tiene la Ego a debita distanza andando a prendersi i due punti in palio con il punteggio di 28-23.

“Un primo tempo bello e intenso in cui le due squadre si sono equivalse – ha commentato il coach Alessandro Fusina a fine gara – in cui Cologne ha iniziato molto bene, ma noi abbiamo assestato la nostra difesa e abbiamo riequilibrato la partita punto a punto. Abbiamo avuto passo falso all’inizio del secondo tempo prendendo un ampio break e non abbiamo avuto la forza di recuperarlo. Nel secondo tempo, loro hanno avuto più cattiveria e più motivazione, complice il fatto che per Cologne questi erano due punti vitali per uscire dalla zona pericolosa della classifica mentre, complici i risultati di ieri, per noi la salvezza era già raggiunta. Adesso cercheremo di onorare le partite che mancano alla fine del campionato e cercheremo di sfruttare la pausa per ricaricare le batterie”.

Adesso per la Ego Handball Siena ci saranno due settimane di stop dal campionato, a causa del doppio impegno della Nazionale con la Slovacchia. Prossimo appuntamento sabato 20 aprile alle 18.30 al PalaEstra contro Trieste.