La Ego pareggia con Trieste

La Ego pareggia con Trieste

EGO HANDBALL SIENA-PALLAMANO TRIESTE 25-25 (13-12)
EGO HANDBALL SIENA: Ciani, Garcia, Petrangeli 3, Borgianni 2, Bevanati, Provvedi 3, Pesci, Bellini 7, Santinelli 2, Nelson 7, Lastrucci 1, Pelacchi, Varvarito, Djedid. All. Fusina
PALLAMANO TRIESTE: Ivic 5, Modrusan, Milanovic, Visintin, Muran, Allia 3, Lekovic 5, Sandrin 3, Radojcovic 6, Di Nardo 1, Pernic, Zocchetto, Grosu 2. All. Carpanese

Finisce in parità, 25-25, la sfida del PalaEstra tra la Ego Handball Siena e la Pallamano Trieste. I senesi partono bene ma soffrono la difesa ospite nella prima parte di gara, in cui Trieste conduce anche di tre reti. La Ego Handball reagisce e riesce a passare in vantaggio alla fine del tempo. Nella seconda parte, l’equilibrio non accenna a diminuire con la Ego che cerca di difendere il vantaggio davanti ad una Trieste che continua a crederci e riesce a passare avanti nei minuti finali. La rete di Lastrucci vale il pareggio e la parata di Garcia sul finale sigilla il risultato sul 25-25.

Parte bene la squadra di casa che dopo 3’ minuti conduce 4-2. Trieste però sta con il fiato sul collo della formazione senese e prima impatta al 6’ (5-5) e poi passa in vantaggio, trovando tre reti consecutive (5-8 al 9’). Petrangeli accorcia le distanze in tuffo, ma Trieste replica. Bellini va segno per la Ego, ma la squadra ospite ne mette due di fila. La Ego Handball risponde con tre reti consecutive ed al 21’ è ad una sola rete di differenza (10-11). Bellini pareggia i conti al 24’, poi Santinelli segna la rete del nuovo vantaggio senese. Trieste pareggia con Allia, ma la Ego torna avanti e chiude il primo tempo 13-12.

Bellini apre le marcature della seconda parte di gara. Botta e risposta tra le due formazioni che dopo 5’ sono 15-14. Trieste trova il pareggio per due volte, ma Provvedi riporta la Ego in vantaggio in entrambe le occasioni. Radojcovic impatta per i suoi, con la Ego che trova nuovamente il vantaggio. Il refrain va avanti per gran parte del secondo tempo (19-18 al 14’), con Trieste che pareggia e la Ego che riesce a riprendersi il vantaggio. Trieste passa in vantaggio dai 7 metri al 22’, ma la formazione di casa pareggia all’azione successiva (23-23). Si invertono le parti. Trieste passa nuovamente in vantaggio, ma Bellini pareggia per la Ego. Trieste torna avanti. Lastrucci appena entrato pareggia i giochi al 29’ (25-25). Garcia difende la porta e congela il tentativo di Trieste mettendo il sigillo alla partita.

“È stata una gara molto equilibrata – ha commentato Alessandro Fusina a fine gara -. Forse ce la siamo complicata un po’ noi. Alla fine del secondo tempo Nelson, che rappresenta il fulcro del nostro gioco, ha dovuto lasciare il campo, ma devo fare i complimenti alla squadra, perché tutti si sono fatti trovare pronti quando sono stati chiamati in campo”.

“Era una partita che ai fini della classifica contava poco – ha commentato Davide Bellini a fine partita – però si è rivelata molto equilibrata. All’inizio del secondo tempo si è fatta un po’ in salita, ma abbiamo portato a casa un pareggio che accontenta entrambe le squadre”.

Prossimo impegno per la Ego Handball Siena mercoledì 1 maggio a Cassano Magnago alle ore 21.00.

Leave a Comment

(required)

(required)