La Ego Siena si presenta col botto  Svelati i protagonisti della stagione 2019/2020

La Ego Siena si presenta col botto Svelati i protagonisti della stagione 2019/2020

E’ stata svelata al PalaEstra la formazione che scenderà in campo con la maglia della Ego Handball Siena nella stagione 2019/2020. Accanto ai confermatissimi Jacob Nelson, Edoardo Borgianni e Francesco Vermigli, a scendere in campo per difendere i colori della società senese ci saranno tanti giovani talenti della pallamano nazionale affiancati da giocatori di indubbia esperienza.
In porta la Ego Handball schiererà un vero e proprio pilastro come Vito Fovio, portiere della Nazionale Italiana, proveniente dalla Junior Fasano, tra i giocatori più vincenti della pallamano italiana. Accanto a lui, a difendere la porta della Ego sarà Alessandro Leban, cresciuto nel Bologna United, recentemente premiato come miglior portiere nella Youth League Under 21.
A ricoprire il ruolo di ala sinistra un vero e proprio talento come Demis Radovcic, italo-croato proveniente da Fasano, che sarà affiancato Gianluca Vinci, proveniente dall’Albatro Siracusa.
In posizione di terzino sinistro il giovane Niko Kasa, proveniente dalla pallamano Nonantola.
Nel ruolo di centrale Martin Amato, che arriva alla corte della Ego dopo l’esperienza tra le file del Gaeta, che sarà affiancato dal giovane classe 2002 Alessandro Florio, proveniente dall’Halikada Licata.
Come ala destra ha scelto la Ego Siena Umberto Bronzo, uno dei migliori prospetti della pallamano nazionale, proveniente dalla Junior, stabilmente nel giro della Nazionale senior, premiato nella Youth League Under 21 2018/2019 come miglior ala destra.
Il ruolo di pivot, accanto a Borgianni, sarà ricoperto da Edoardo Dal Medico direttamente dall’Alperia Merano, eletto come miglior pivot ai campionati Under 19 appena conclusi.
La serata si è aperta con due salti indietro nel tempo che hanno riabbracciato la Pallamano Siena, una squadra di atleti senesi che all’inizio degli anni 80 ha intrapreso prima il campionato di serie D, poi ha ottenuto la promozione in Serie C ma che per mancanza di fondi si è dovuta fermare. E poi tutti i protagonisti della Nazionale che alla fine degli anni 90, disputò i Mondiali nella città di Kumamoto, in Giappone, ottenendo quello che rimane ad oggi il miglior risultato raggiunto dagli azzurri.
A seguire la sfilata dei giocatori della nuova Ego Handball Siena e per concludere l’annuncio da parte del Presidente Marco Santandrea della presenza della Nazionale norvegese a Siena per lo svolgimento della preparazione con l’augurio del tecnico Glen Solberg arrivato tramite video messaggio.

Una bella serata, che ha voluto coinvolgere la città in quello che sarà il nuovo inizio per la Ego Handball Siena, nell’attesa dell’inizio della preparazione che inizierà il prossimo 29 luglio e porterà direttamente all’inizio del campionato che partirà a settembre.

Leave a Comment

(required)

(required)