La Presentazione di Guido Riccobelli a Rocca delle Macie

La Presentazione di Guido Riccobelli a Rocca delle Macie

È stato presentato questa mattina presso l’Azienda Rocca delle Macie, il nuovo acquisto della Ego Handball Siena Guido Riccobelli. Il giocatore, arrivato in Italia lo scorso fine settimana ed espletate le visite mediche, si è già unito ai compagni per gli allenamenti e già da sabato sarà a disposizione di Alessandro Fusina nella sfida contro Conversano (ore 18.00, PalaFrancioli Colle Val d’Elsa, Ingresso libero).

“Ringrazio Rocca delle Macie per l’ospitalità – ha esordito il presidente Marco Santandrea – un partner che per noi rappresenta molto, che siamo felici di avere con noi e che abbia abbracciato con entusiasmo la scelta di presentare qui, nella sua bellissima location, un giocatore come Guido Riccobelli che abbiamo fortemente voluto qui a Siena. L’innesto di Guido rappresenta per noi un valore aggiunto alla squadra e siamo certi che il suo talento e la sua esperienza daranno alla squadra una spinta in più per il campionato. Non vediamo l’ora di vederlo in campo”.

“Sono molto contento di essere a Siena – ha affermato Guido Riccobelli – in una società come la Ego Handball che ha un progetto serio ed ambizioso. Ho già avuto modo di conoscere i miei compagni ed ho percepito fin da subito un gruppo molto unito e determinato. Non vedo l’ora di scendere in campo e dare il massimo per portare la squadra a raggiungere i risultati sperati”.

A fare gli onori di casa il CEO di Rocca delle Macie Andrea Zingarelli: “Mi ha fatto molto piacere la volontà della Ego Handball di presentare un giocatore importante come Guido Riccobelli nella nostra azienda. Una scelta che rafforza ulteriormente il legame tra le nostre realtà. Mi sono da subito appassionato al progetto di Marco Santandrea e la scelta di presentare qui un olimpionico rafforza ulteriormente il nostro legame”.

Guido Riccobelli (188 cm per 87 kg), italo argentino, è nato a Buenos Aires (Argentina) il 28 novembre 1987 e con la Nazionale albi-celeste, ha preso parte alle Olimpiadi di Londra del 2012 e i Mondiali in Spagna nel 2013.

Cresciuto nell’Inef in Argentina, dopo una parentesi al River, è approdato in Italia nel 2008 a Secchia, per poi  passare al Bolzano nel 2010 e tornare infine all’Inef in patria nel 2014. Da gennaio 2015 al maggio 2016, arriva alla Junior Fasano  con cui conquista uno scudetto e una Coppa Italia. Torna poi in Argentina per vestire la maglia della UNLU (Universidad Nacional de Lujàn). A inizio 2018 Riccobelli torna a Fasano per rinforzare la rosa pugliese in vista della seconda parte della stagione, vincendo lo scudetto.  La scorsa stagione è tornato in Argentina per vestire la maglia di UNLU, con cui ha disputato i giochi panamericani.

Leave a Comment

(required)

(required)