Primo pareggio stagionale per la Ego: 22-22 a Fasano

Primo pareggio stagionale per la Ego: 22-22 a Fasano

ACQUA&SAPONE JUNIOR FASANO-EGO HANDBALL SIENA 22 (15-11)

ACQUA&SAPONE JUNIOR FASANO: Pavani, Palmisano, Colella, Angiolini 8, Bargelli, Angeloni, Beharevic, Errico, Knesevic 3, Notarangelo 3, Grassi 1, Pignatelli 2, Pugliese 2, De Santis L. , De Santis P., Messina 3. All. Ancona

EGO HANDBALL SIENA: Fovio, Leban, Radovcic 4, Amato 5, Borgianni 1, Florio, Vermigli, Yousefinezhad 2, Dal Medico 1, Pasini, Bronzo 3, Kasa 4, Riccobelli 2. All. Lisica

Primo pareggio stagionale per la Ego Handball Siena che esce dalla Palestra Zizzi di Fasano con un punto conquistato al termine di una gara condotta dai padroni di casa fino a metà della seconda frazione, quando la Ego aggancia il pareggio. I senesi passano in vantaggio a 3’ dal termine, ma la Junior pareggia i conti e chiude l’incontro in parità, 22-22.

La Ego si presenta a Fasano priva di Jacob Nelson reduce da un infortunio al ginocchio rimediato nella semifinale di Coppa Italia, in una sesta giornata “particolare” che vede in campo soltanto altre due squadre oltre ai senesi (Conversano-Pressano e Fondi-Brixen), a causa delle disposizioni relative all’emergenza coronavirus.

Fasano parte bene e dopo 10’ conduce l’incontro per 5-1. La Ego accorcia le distanze, ma a metà primo tempo sono ancora tre le distanze che separano i padroni di casa dai senesi (6-3). I senesi si avvicinano alla Junior ed al 20’ sono -1 con le reti di Kasa e Radovcic (7-6). Fasano però ripristina le quattro lunghezze di vantaggio ed al 25’ conduce 12-8. Le distanze restano invariate fino alla prima sirena, con le due formazioni che vanno a riposo sul punteggio di 15-11.

La Ego trova un break di 3-0 in avvio di ripresa con le reti di Kasa, Radovcic e Yousefinezhad e dopo 5’ è a -1 (15-14), distanza che resta invariata fino al 17’ quando i senesi trovano il pareggio con Borgianni (19-19). Fasano torna in vantaggio al 19’, ma Siena pareggia dai sette metri con Radovcic (20-20 al 20’). Al 27’ la Ego passa avanti con Dal Medico (21-22), ma la Junior pareggia di nuovo con Angiolini. A 30” al termine Lisica chiama time out. Dall’errore della Ego parte il contropiede di Fasano ma Fovio salva la porta senese e la gara finisce s22-22.

“E’ stata una partita dalle mille emozioni – ha commentato Lisica a fine partita -. Abbiamo iniziato male subendo un parziale di 6-1. Non siamo riusciti a prendere il nostro gioco in attacco, ma grazie alla difesa ci siamo piano piano ripresi e riavvicinati, andando anche in vantaggio. Non siamo riusciti a sfruttare bene alcune occasioni, mancando di lucidità. Possiamo sicuramente giocare molto meglio, ma abbiamo lottato fino alla fine senza mai mollare e riuscendo a portare a casa un punto molto importante”.

Prossimo impegno sabato 7 marzo alle ore 18.00 al PalaEstra contro Sassari.

Leave a Comment

(required)

(required)