info@ego-handball.it

Buona la prima: Espugnata Fasano 26-27

ACQUA&SAPONE JUNIOR FASANO-EGO HANDBALL SIENA 26-27 (14-17)

 

ACQUA&SAPONE JUNIOR FASANO: Angiolini F. 1, Beharevic, Boggia, De Angelis T. 3, De Angelis A, De Santis, Fovio, Grassi, Jarlstam 10, Messina 5, Notarangelo 2, Pignatelli 1, Pugliese 4, Savino, Sibilio, Angeloni. All. Ancona

EGO HANDBALL SIENA: Bargelli 3, Bronzo 3, Crea, Del Mastio L. , Gaeta, Galliano, Guggino, Kasa 5, Leban, Marrochi 5, Nikocevic 7, Pasini 4, Pavani, Senesi. All. Dumnic

 

Esordio vincente della Ego Handball Siena che espugna il PalaZizzi di Fasano nella prima giornata della Serie A Beretta, superando i padroni di casa dell’Acqua e Sapone con il punteggio di 26-27.

 

Una partita combattutissima che si è decisa solo nelle battute finali. Dopo un primo tempo condotto a lunghi tratti dalla squadra di casa, la Ego è passata in vantaggio, tenendo la testa dell’incontro fino alla fine della seconda frazione, quando Fasano è tornata nuovamente avanti a 3′ al termine (25-26). Il pareggio di Kasa, la rete del vantaggio di Bargelli e la parata decisiva di Pavani hanno consegnato la vittoria al team senese.

 

Subito 2-2 tra le due formazioni con Fasano che allunga sulla squadra ospite, tenendo la testa fino dell’incontro fino al 25′, quando la Ego aggancia il pareggio (13-13). Gli uomini di Dumnic prendono fiducia e ribaltano la situazione andando a riposo sul 14-17.

 

La Ego torna in campo determinata a mantenere il vantaggio e dopo 6′ guida l’incontro di quattro lunghezze (17-21). Fasano accorcia le distanze, ma è sempre Siena a tenere la testa ed al 13′ conduce 20-23. La squadra di casa però non ci sta e recupera terreno portandosi a una sola rete dai senesi (22-23 al 19′). Finale combattutissimo, con le due formazioni che a 3′ al termine sono in parità (25-25). Il sette metri di Jarslstam riporta in vantaggio i pugliesi, ma Siena pareggia i conti con Kasa  (26-26). Si decide tutto negli ultimi 30″. L’ex Bargelli segna la rete del vantaggio senese (26-27). Pavani salva la porta sull’ultimo attacco dell’Acqua e Sapone e Siena può festeggiare la prima vittoria stagionale.

 

“È stata partita durissima. Fatta di alti e bassi. Abbiamo pagato l’inesperienza del gruppo in alcuni momenti della gara ma alla fine l’abbiamo vinta. È importantissimo iniziare così il campionato. Ci sono molti aspetti su cui dobbiamo ancora lavorare, ma l’importante era vincere e lo abbiamo fatto”.

 

Sabato prossimo, 12 settembre, la Ego Handball Siena ospiterà la Raimond Sassari

Newsletter

Recent News

Big Match al PalaEstra: Arriva Conversano
Dicembre 4, 2020
La Ego torna alla vittoria: battuta Merano 29-28
Dicembre 2, 2020
La Ego torna in campo: domani il recupero con Merano
Dicembre 1, 2020
Ego beffata nel finale: vince Pressano 29-28
Novembre 28, 2020
La Ego riparte da Pressano
Novembre 27, 2020
Ehf European Cup: La Ego manca l’impresa
Novembre 21, 2020
Novembre: 2020
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
91011121315
1618192022
232425262729
30