info@ego-handball.it

Ego ko a Merano

ALPERIA MERANO-EGO HANDBALL SIENA 35-31 (14-13)

ALPERIA MERANO: Christanell, Durnwalder,Martelli, Stricker L. 9, Prantner M. 11, Prantner L. 4, Martini 1, Petricevic 6, Freund F., Freund A. 4, Iachemet, Meletti, Nocelli, Romei, Stricker A. , Visentin. All. Prantner

EGO HANDBALL SIENA: Leban, Pavani, Pasini, Bronzo 5, Gaeta 3, Guggino 3, Kasa 9, Senesi, Muoio, Nikocevic 2, Bargelli 3, Arcieri 6. All. Dumnic

Riparte con una sconfitta il cammino della Ego Siena nella Serie A Beretta, con la formazione senese che cede ai padroni di casa dell’Alperia Merano con il punteggio di 35-31.

Dopo un primo tempo equilibrato che ha visto la Ego avanti anche di tre reti, la squadra di casa ha trovato un parziale importante nei primi dieci minuti della seconda frazione, costringendo la Ego a rincorrere per tutto il secondo tempo. I ragazzi di Dumnic hanno provato fino in fondo a ricucire lo strappo, ma senza riuscirci.

La Ego scende in campo con un nuovo assetto, affidando la cabina di regia a Filippo Pasini nel ruolo di centrale. Dopo 4’ le due formazioni sono sul 2-2. Merano si porta avanti di due reti, poi il pallonetto di Arcieri riduce le distanze. Max Prantner va a bersaglio, ma Kasa, Bronzo e Guggino portano la Ego in vantaggio (5-6 al 11’).  Freund trova la parità, ma Siena torna di nuovo in vantaggio con un parziale di tre reti ed al 15’ conduce 6-9. Stricker accorcia le distanze, ma Kasa realizza nonostante il muro della difesa meranese. L’Alperia reagisce e trova un contro break tornando in parità (10-10 al 21’). Nikocevic entra in campo e segna subito la rete del nuovo vantaggio senese. L’Alperia trova prima il pareggio con Stricker e poi il vantaggio con Prantner. Bronzo impatta la partita (12-12 al 26’), ma Freund riporta in vantaggio Merano. L’ala della Ego pareggia di nuovo i conti. Petricevic al volo realizza per il vantaggio altoatesino, con il primo tempo che si chiude sul 14-13.

Martini va subito a bersaglio. Kasa accorcia le distanze, ma Leo Prantner dai sette metri non sbaglia la mira. Bargelli riporta la Ego a -1 (16-15 al 33’). Max Prantner segna riporta il vantaggio a +2, ma Kasa di potenza trova la rete del 17-16 al 35’. Merano trova un break ed allunga sul +4 (20-16 al 38’). Il 10 senese accorcia le distanze, ma l’Alperia si porta sul +5 con i fratelli Prantner (22-17 al 40’). Arcieri e Nikocevic vanno a bersaglio e riducono il gap (22-19 al 41’). Freund batte Pavani, ma dall’altra parte Arcieri riporta la Ego a -3. Stricker allunga per gli altoatesini con due reti di fila e riporta Merano a +5 (25-20 al 45’). Gaeta accorcia le distanze, ma l’Alperia ha saldamente il controllo della partita. Arcieri accorcia di nuovo. Petricevic realizza ancora, poi il capitano della Ego trova in sottomano il -4. Merano tiene salda la testa della gara (29-24 al 53’). La Ego ci prova e trova tre reti di fila (29-27 al 56’). Max Prantner chiude il parziale senese. Nikocevic risponde subito all’azione successiva, poi Prantner trova due reti di fila. Kasa prova a mantenere vive le speranze dei senesi e realizza la rete del 32-29 al 58’. Max Prantner non sbaglia un colpo. Guggino trova una rete da centro campo. La Ego allunga la difesa a tutto campo e si gioca il tutto per tutto, ma Merano allunga il vantaggio nell’ultimo minuto e si aggiudica i due punti con il punteggio di 35-31.

“Nel primo tempo abbiamo giocato abbastanza bene – ha commentato il tecnico Branko Dumnic -, ma potevamo gestire meglio la superiorità numerica. Abbiamo e pagato qualche errore e subito qualche gol facile. Siamo stati bravi a recuperare fino al -2, ma poi negli ultimi minuti è mancata un po’ di concentrazione, abbiamo forzato alcuni tiri e non siamo riusciti a recuperare lo svantaggio. Dovremo essere braci a resettare e mettere testa subito alla partita di mercoledì con Fondi“.

Newsletter

Recent News

La Ego Handball rinuncia alla Serie A
Giugno 30, 2021
La Ego batte Molteno nell’ultima giornata
Giugno 2, 2021
La Ego ospita Molteno per l’ultima stagionale
Giugno 1, 2021
Ego cade a Conversano
Maggio 29, 2021
Ego nella tana dei Campioni d’Italia: domani la sfida al PalaSanGiacomo
Maggio 28, 2021
La Ego impatta con Pressano: 31-31
Maggio 22, 2021
Agosto: 2021
L M M G V S D
« Giu    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031