info@ego-handball.it

La Ego impatta al PalaChiarbola: 24-24 contro Trieste

PALLAMANO TRIESTE-EGO HANDBALL SIENA 24-24 (13-14)

PALLAMANO TRIESTE: Bratkovič 6, Dapiran 7, Popović 4, Di Nardo, Milovanovic, Visintin, Pernic, Hrovatin 5, Stonjanovic, Sandrin, Parisato,  Valdemarin, Kuodys 2,  Bosco, Candrin, Zoppetti, Mazzarol. All. Carpanese

EGO HANDBALL SIENA: Leban, Pavani, Crea, Bargelli 1, Kasa 10, Pasini 4, Bronzo, Nikocevic 3, Marrochi 3, Gaeta, Galliano, Guggino 3, Sulejmani, Senesi. All. Dumnic

Si chiude in parità, sul 24-24, l’incontro del PalaChiarbola tra Pallamano Trieste ed Ego Handball Siena, specchio di una partita molto combattuta per tutti i sessanta minuti di gioco.

Trieste piazza subito un parziale di 1-4 firmato da Bratkovič e Dapiran da un lato e Kasa sul versante senese. Hrovatin allunga per Trieste, ma Siena costruisce un break e aggancia il pareggio al 10’ (5-5). I giuliani si riportano avanti con Popovic da fuori area, ma le reti di Kasa e Guggino valgono il vantaggio della Ego al 12’ (6-7). Pasini allunga per i suoi, ma Bratkovič e Hrovatin pareggiano i conti (8-8 al 16’). Kasa ne trova due di fila per il nuovo vantaggio senese, ma Trieste impatta ancora al 21’sul 10-10. Il ragazzo di Nonantola riporta avanti Siena con altre due reti a fila (10-12 al 23’). Popovic accorcia, ma Kasa e Pasini portano Siena sul +3 (11-14 al 27’). Trieste torna a -1 a 40’ alla fine del primo tempo, che si chiude sul 13-14.

Si apre un secondo tempo molto equilibrato con le due formazioni che dopo 5’ sono 16-16. Dapiran allunga sul +2 per i giuliani. Guggino in contropiede accorcia per i senesi, ma Trieste trova la rete del 19-17 al 12’. Marrochi pareggia i conti con due reti di fila (19-19). Popovic riporta avanti Trieste, ma Kasa realizza per il 20-20 al 16’. Nuovo vantaggio dei giuliani con Dapiran dai sette metri. Marrochi pareggia allo stesso modo e Kasa riporta avanti Siena (21-22 al 21’). Il numero 10 senese viene espulso per un fallo su Kuodys che manda sulla linea dei sette metri ancora Dapiran, che sbaglia. Il lituano però mette a segno due reti che valgono il vantaggio di Trieste (23-22 al 27’). Nikocevic pareggia, ma Bratkovic riporta avanti i suoi, ma il montenegrino pareggia di nuovo (24-24 al 29’). A 18” al termine la squadra di casa ha in mano la palla della vittoria, ma Pavani salva la porta. Dumnic chiama minuto a 4” al termine della gara per chiudere la partita a favore della Ego, ma il tiro di Nikocevic non trova la porta e la gara si chiude con un punto a testa per le due formazioni.

“Credo che stasera abbiamo giocato la nostra miglior partita fino ad oggi – ha commenta il tecnico Branko Dumnic.  Abbiamo avuto la possibilità di vincere contro Trieste, che ha dimostrato di essere una buona squadra. Abbiamo pagato l’assenza di Bronzo, ma i ragazzi che hanno giocato al posto suo hanno risposto molto bene. Siamo migliorati molto, giocando meglio sia in difesa che in attacco dove siamo stati più organizzati. Pareggiare in un campo duro, come Trieste è un buon risultato. Ora dobbiamo recuperare Bronzo e pensare subito alla prossima partita contro Appiano”.

Sabato prossimo, 26 settembre, la Ego Handball Siena sarà nuovamente in trasferta ad Appiano contro Eppan.

Newsletter

Recent News

Vittoria Ego! Battuta Brixen 25-28
Aprile 17, 2021
Ego a Bressanone per la decima di ritorno
Aprile 16, 2021
La Ego torna alla vittoria: battuta Trieste
Aprile 14, 2021
La Ego torna in campo: al PalaEstra arriva Trieste
Aprile 13, 2021
Ego cede di misura ed Eppan
Aprile 7, 2021
Ego in campo per il recupero con Eppan
Aprile 6, 2021
Aprile: 2021
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 124
56911
1213151618
192122232425
2627282930