info@ego-handball.it

La Ego passa al PalaSanGiorgio: battuta Molteno 27-31

HC SALUMIFICIO MOLTENO-EGO HANDBALL SIENA 27-31  (15-15)

HC SALUMIFICIO MOLTENO: Randes, Knezevic 9, Soldi 6, Vujinic 3,Alonso, Dall’Aglio 1, Sperti 2, Mella, Radaelli 3, Brambilla, Riva 1, Galizia, Bonanomi, Glicic 2, Beretta, Dell’Orto. All. Onelli

EGO HANDBALL SIENA: Leban, Pasini 6, Pavani, Bargelli 9, Galliano, Kasa 6, Del Mastio, Senesi, Nikocevic 5, Marrochi 1, Gaeta 4,  Guggino. All. Dumnic

Continua la striscia positiva della Ego Handball Siena che al PalaSanGiorgio di Molteno porta a casa due punti importanti per il proseguimento del campionato, contro un’avversaria che, a dispetto della classifica ha dato del filo da torcere ai bianconeri per sessanta minuti.  Dopo un primo tempo giocato alla pari, chiuso con un giusto pareggio (15-15), la Ego ha preso il largo nella seconda parte di gara con un super Bargelli, portandosi anche a sei lunghezze di vantaggio. Molteno però non si è data per vinta ed ha riaperto la partita nel finale arrivando a due sole reti da recuperare a 2’ al termine della partita. A mettere il sigillo alla gara sono stati Marrochi e Nikocevic che hanno chiuso la partita con il punteggio di 27-31.

Partita in equilibrio con le due formazioni che al 12’ sono 6-6. Molteno passa in vantaggio con Soldi e Knezevic. Nikocevic dai sette metri va segno, ma Knezevic  realizza per il 9-7 al 17’. Pasini avvicina la Ego a -1. Molteno replica con Radaelli, ma la coppia Nikocevic – Bargelli aggancia il pareggio AL 19’ (10-10). Soldi riporta in vantaggio Molteno, il pivot di Massa pareggia i conti, poi Pasini realizza per il primo vantaggio senese ( 11-12 al 22’). Knezevic pareggia, ma è ancora Bargelli a riportare in vantaggio la Ego e con Kasa realizza la rete del +2 (12-14 al 24’). Molteno non abbassa la guardia e resta con il fiato sul collo dei senesi e con Knezevic pareggia al 29’ per il 15-15 che chiude la prima frazione di gioco.

Kasa apre le marcature del secondo tempo,  ma Vujinic risponde subito. La Ego vola sul + 3 dopo 5’ con Nikocevic, Gaeta e Bargelli (16-19). Vujinic avvicina Molteno, ma Kasa e Bargelli non perdonano e portano Siena a +4 (18-22). Molteno torna a -2, ma Gaeta beffa Randes per il 21-24 al 15’. Bargelli manda a bersaglio tre reti per il massimo vantaggio della Ego (21-27 al 19’). Knezevic accorcia le distanze per Molteno con due reti di fila, ma Kasa e Nikocevic ripristinano le sei lunghezze di vantaggio.  Molteno però non si arrende e riapre la partita a ed a 2’ al termine della partita ha solo due reti da recuperare -2 (27-29 al 28’). Marrochi di prepotenza e Nikocevic mettono in sicurezza la partita che si chiude sul 31-27 per la Ego.

“Sapevo che non sarebbe stata una partita semplice – ha commentato Dumnic a fine partita -. Molteno è una buona squadra e sono certo che avrà la capacità di risollevarsi e smuovere la classifica. Nel primo tempo siamo stati troppo leggeri e non siamo stati bravi a gestire certe situazioni. Nei secondo tempo però siamo stati più concentrati, abbiamo difeso meglio difesa, recuperato palloni importanti e messo a segno dei goal facili. Mercoledì saremo di nuovo in campo per il recupero contro Cingoli e sappiamo che non sarà facile perché questo è un campionato molto equilibrato e nessuna squadra è da sottovalutare”.

Mercoledì 16 dicembre alle ore 18 un altro recupero attende la Ego, che sarà ospite della Polisportiva Cingoli (ore 18, Eleven Sport).

Newsletter

Recent News

La Ego piazza il colpo: Arriva Stefano Arcieri
Gennaio 12, 2021
La Ego passa a Cingoli
Dicembre 16, 2020
Ego a Cingoli per chiudere il 2020
Dicembre 15, 2020
Ego di nuovo in campo: è la volta di Molteno
Dicembre 11, 2020
Ego a bersaglio: battuta Bolzano 28-26
Dicembre 9, 2020
Ego Siena contro Bolzano per il recupero della dodicesima
Dicembre 8, 2020
Gennaio: 2021
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123
45678910
111213141517
181921222324
2526282931