info@ego-handball.it

Scontro diretto al PalaSantoru: la Ego affronta Sassari

Seconda giornata di ritorno per la Ego Handball Siena che domani, sabato 6 febbraio, alle 18.30 sarà in campo al PalaSantoru di Sassari contro la Raimond per la seconda giornata della Serie A Beretta.

Uno scontro diretto, con le due squadre che sono in coabitazione al secondo posto in classifica con 22 punti. La Ego si presenta all’appuntamento reduce dalla sconfitta rimediata in casa con Fasano, sabato scorso mentre i sardi I sardi arrivano da tre risultati non troppo positivi.

“Abbiamo archiviato la partita contro Fasano – commenta Branko Dumnic -. Non abbiamo sbagliato l’approccio, ma abbiamo pagato troppi tiri sbagliati e troppe palle perse. Dobbiamo voltare pagina e pensare a Sassari. La Raimond è una squadra forte che ultimamente ha avuto qualche problema. Sarà  sicuramente una partita dura, ma noi dobbiamo andare lì e fare la nostra partita per portare a casa due punti. Sassari ha sbagliato un paio di partite ed avrà la nostra stessa voglia di vincere. Sarà una partita dura ma se rimaniamo concentrati possiamo farcela”.

Anche Bozidar Nikocevic, nominato ieri miglior straniero della Serie A Beretta, ha le idee chiare

“Quella di domani è una partita molto importante, perchè rappresenta un’occasione per restare agganciati alle prime posizioni e una vittoria significherebbe un’iniezione di fiducia in vista della Coppa Italia della prossima settimana. Grinta e voglia di vincere non ci mancano, ma dobbiamo scendere in campo cercando rispettare il piano partita. Sappiamo che Sassari è una squadra pericolosa ma dipende tutto da noi”.

La partita sarà trasmessa live su Eleven Sports e sarà l’ultimo appuntamento della Ego Handball Siena prima della Coppa Italia, in programma a Salsomaggiore Terme dal 12 al 14 febbraio, in cui la formazione senese affronterà Cassano Magnago venerdì prossimo alle ore 14.