info@ego-handball.it

Una bella Ego batte Cassano 28-24

EGO HANDBALL SIENA-CASSANO MAGNAGO 28-24 (13-15)

EGO HANDBALL SIENA: Leban, Pavani, Nikocevic 10, Del Mastio L., Sulejmani, Gaeta 1, Marrochi 1, Crea, Galliano, Bargelli 1, Guggino, Bronzo 1, Pasini 5, Kasa 9. All. Dumnic

CASSANO MAGNAGO: Bassanese 1, Bortoli 5, Branca 3, Dorio 1, Fantinato 3, Iballi 1, Ilic, La Mendola 1, Mazza 6, Possamai 1, Saitta, Moretti 2, Scisci. All. Kolec

Una grande vittoria della Ego Handball Siena che nell’ottava giornata della Serie A Beretta batte la Pallamano Cassano con il punteggio di 28-24.

Partita combattutissima fin dalle prime battute di gioco, con le due formazioni che si danno battaglia in un botta e risposta che vede le due squadre in perfetto equilibrio. A fine primo tempo Cassano tenta l’allungo (12-14 al 26’), ma la Ego tiene il fiato sul collo dei lombardi con Gaeta che realizza per il -1. Mazza chiude il primo tempo sul 13-15.

Siena rientra dagli spogliatoi con la testa giusta e balza in testa mettendo in fila un parziale di 7-0 per  il 20-15 al 12’). Moretti chiude il break, ma Nikocevic dai sette metri non sbaglia la mira. Pavani e Leban difendono la porta  dagli attacchi ospiti. La Ego trova altre due reti di fila ed al 17’ conduce  23-17. Mazza segna per il lombardi ma Nikocevic beffa Ilic e replica all’azione successiva, seguito da Bargelli (25-18 al 20’). Cassano però non si arrende e recupera terreno, trovando tre reti consecutive per il -4 al 24’ (25-21). Marrochi le tiene a distanza, ma arriva la risposta di Moretti. Nikocevic realizza in contropiede, ma dall’altra parte Cassano non accenna a mollare la presa e a 1’ alla fine è a -3 (27-24). La rete di Nikocevic mette il sigillo alla partita che vede la Ego Handball battere Cassano Magnago 28-24.

“E’ stato bello giocare questa partita – ha commentato Bozidar Nikocevic al termine della partita -. Il primo tempo Cassano ha fatto una grande difesa, poi nella ripresa abbiamo giocato come volevamo, di squadra. Stiamo crescendo e si vede partita dopo partita”.

“Sono molto contento del risultato – ha commentato Branko Dumnic. Abbiamo giocato una grande partita. Nel primo tempo abbiamo fatto fatica in difesa, ma al rientro dagli spogliatoi siamo riusciti ad imporre la nostra pallamano e a creare un margine importante che ci ha consentito di portare due punti importanti. Ora ci godiamo un giorno di risposo, perchè già lunedì dobbiamo pensare a Merano”.

Mercoledì 21 ottobre alle 20.30, sempre al PalaEstra, il recupero della quinta giornata contro l’Alperia.

 

 

 

Newsletter

Recent News

Big Match al PalaEstra: Arriva Conversano
Dicembre 4, 2020
La Ego torna alla vittoria: battuta Merano 29-28
Dicembre 2, 2020
La Ego torna in campo: domani il recupero con Merano
Dicembre 1, 2020
Ego beffata nel finale: vince Pressano 29-28
Novembre 28, 2020
La Ego riparte da Pressano
Novembre 27, 2020
Ehf European Cup: La Ego manca l’impresa
Novembre 21, 2020
Settembre: 2020
L M M G V S D
    Ott »
 12346
789101113
141516171820
2122242527
282930